Il Giornale di Vicenza 16-04-2013

Chi è Unica Telecomunicazioni?

Unica Telecomunicazioni è un Internet Telephony Service Provider radicato nel territorio del Triveneto. Si pone come missione di dotare le imprese delle tecnologie di Comunicazione e Collaborazione Unificata convinta che proprio la sua territorialità sia l’elemento determinante per riuscire a garantire alle imprese quella presenza indispensabile alla riuscita di un progetto di innovazione. Ci presentiamo a SMAU Padova per incontrare i player di mercato e proporci come azienda di riferimento nel territorio.

Come vedete la situazione delle aziende rispetto all’ICT?

Il periodo di incertezza su vari livelli non incentiva le aziende ad investire e concentrarsi su temi come innovazione, sviluppo, crescita, e questo causa la perdita di opportunità, con la possibilità di innescare meccanismi di decrescita molto pericolosi. Questo è ancora più sensibile per le PMI che formano gran parte del tessuto economico Veneto.

Rapporti autorevoli di osservatori come il Politecnico di Milano e IDC dimostrano come le aziende che utilizzano in maniera mirata l’IT riescano ad essere più competitive.  La nostra sfida è proprio quella di dotare le Pmi venete di queste tecnologie attraverso una formula che prevede l’assenza di investimenti in infrastrutture IT, un’analisi mirata per individuare le parti nevralgiche del business che possano beneficiare delle tecnologie abilitanti e una presenza costante a fianco dell’azienda.

A quali esigenze aziendali rispondono davvero le comunicazioni unificate?

Oltre all’eliminazione della gestione dei sistemi, c’è il supporto alla mobilità delle persone che è fondamentale per le piccole e medie aziende. La combinazione di Cloud e servizi, che si integrano totalmente con l’infrastruttura esistente, permette per esempio di comunicare con  clienti e collaboratori senza restare vincolati all’ufficio, di accedere ai dati e applicazioni aziendali in tutta sicurezza dovunque ci si trovi, di gestire in maniera più veloce, efficiente e collaborativa  molti dei processi di business e di customer care  con un aumento tangibile delle performance e dell’efficienza dell’azienda.

Il Cloud quindi rende accessibili le tecnologie ICT per le Pmi?

Il Cloud è senz’altro una risposta vincente in quanto permette alle Pmi di accedere a servizi innovativi senza immobilizzazioni economiche: non ci si deve dotare dell’onerosa infrastruttura IT necessaria, ma si usufruisce di un servizio pagando solamente ciò che si utilizza, senza preoccuparsi della gestione, del mantenimento e degli aggiornamenti. Esperti del settore dicono che “il Cloud rende democratica l’IT”, trovo sia una affermazione azzeccata: si può partire con poco e crescere tanto.

Per saperne di più sulle funzionalità della piattaforma Azienda Senza Confini?

Abbiamo realizzato un video che spiega le principali funzioni della piattaforma visibile  su www.aziendasenzaconfini.it

Il Giornale di Vicenza 16-04-2013