L'innovazione in pochi passi

Zygmunt Bauman scrisse "Nella società liquida l'innovazione è inarrestabile". Possiamo aggiungere che per le aziende è irrinunciabile, ma è poi così facile innovare e sopprattutto rinnovarsi

Sembra di no, ed allora ecco alcuni spunti rubati al web: l'innovazione in pochi sintetici punti.

1- Innovazione è semplicità: guardando al sistema burocratico italiano è facile capire quanto sia importante semplificare i processi aziendali, cerchiamo allora i punti nevralgici dove la burocrazia si rallenta, trasformiamo il concetto stesso di burocrazia dall'accezione negativa che ha ora a quella positiva che gli aveva dato il suo maggiore studioso,  Max Weber,  che la definiva il miglior modo per organizzare la divisione del lavoro.

2- Innovazione è apertura mentale: diamo spazio alle idee giovani, non solo come età ma come cambiamento di rotta, non basta innovare il prodotto, ma innoviamo il modo di presentarlo, il mercato, la comunicazione. Limitiamo in azienda i "colli di bottiglia" dati da gruppi o responsabili poco propensi al cambiamento.

3- Innovazione è ovunque: dentro e fuori l'azienda, e qui la comunicazione diventa importante per aprire nuovi canali e captare dentro e fuori la nostra struttura quali sono i trend, i rumors, tutte le novità che possiamo far entrare per osmosi nel sistema-azienda.

4- Innvazione è chiunque: si chiama innovazione diffusa il sistema aziendale lanciato da Apple, dove l'innovazione viene vissuta in tutte le funzioni aziendali, la massima apertura allo scambio di opinioni, cultura, dati ecc. per arrivare a soluzioni inaspettate. Questo paradigma vede le persone coinvolte nella vision aziendale, vengono messi a loro disposizione tutti gli strumenti più evoluti per comunicare ed apprendere, il brainstorming diventa aperto a tutti e tutti possono interagire per migliorare l'assetto aziendale ed il prodotto. A questo punto si capice quanto le telecomunicazioni possono cambiare e migliorare il nostro modo di lavorare, sia dentro l'azienda, sia fuori attraverso il contatto con i clienti.

5- Innovazione è sempre: restare sempre in contatto con il mercato, con la clientela, con tutti i collaboratori per cogliere per primi ogni segnale di cambiamento ed ogni nuova esigenza, velocità di reazione e risposta sono variabili vincenti per presentarsi agli stakeholder come aziende innovative e vincenti. 

L'innovazione in pochi passi